Cosa devi sapere degli integratori alimentari

integratori alimentari
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Cosa sono gli integratori alimentari

Gli integratori alimentari sono alimenti che mirano a integrare una dieta normale. Sono una fonte concentrata di vitamine, minerali o altre sostanze (singole o complesse) che hanno un effetto nutrizionale o altro fisiologico. Molto spesso, gli integratori alimentari si presentano sotto forma di compresse, capsule, polveri o liquidi. L’uso di integratori alimentari può contribuire a migliorare la salute dell’intera popolazione e ridurre il rischio di malattie della civiltà.

Tuttavia va specificato che gli integratori alimentari possono essere un modo efficace per migliorare la salute e il benessere, ma solo se affrontiamo la loro scelta in senso comune. È importante ricordare che nessuna compressa da banco non sostituirà una dieta sana e adeguatamente bilanciata e non ci guarirà da malattie più o meno gravi.

A cosa servono gli integratori?

I cosi detti supplementi alimentari, forniscono nutrienti o altre sostanze nutritive in forma concentrata. Il loro uso è favorevole per integrare la dieta con deficit giornaliero con alcuni minerali o vitamine.Gli integratori alimentari sono costituiti da concentrati di sostanze presenti negli alimenti normali. Per tipo di nutriente, possono essere suddivisi in contenenti: vitamine, minerali, sostanze vegetali con estratti vegetali, aminoacidi e proteine, polisaccaridi ( fibre ) e probiotici.

normativa integratori alimentari

La normativa integratori alimentari in poche semplici

Secondo la direttiva per integratori alimentari si intendono “prodotti alimentari destinati ad integrare la Dieta normale e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali vitamine e minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico.
Per integratori alimentari si intende la normativa di settore descritta dettagliatamente sul sito del Ministro Della Salute accedendo qui. Tra le informazioni più importanti da notare , in linea con le normative vigenti, l’integratore deve assicurare:

  • sicurezza d’uso, in termini di tipologia e concentrazione delle sostanze utilizzate, nonché per gli aspetti legati all’area dell’igiene e contaminanti.
  • funzioni e modalità d’uso: l’integratore deve caratterizzarsi per il suo effetto nutritivo e fisiologico, che deve essere legittimato da validi presupposti scientifici.
  • corrispondenza tra valori dichiarati e quelli effettivamente riscontrabili, per quanto riguarda i contenuti delle sostanze ad attività nutritiva o fisiologica utilizzate, per il periodo di “vita del prodotto sullo scaffale”, tenendo conto degli intervalli di tolleranza analitica ammessi dalla normativa nazionale.
  • composizione, supportata da un adeguato razionale scientifico che correli le sostanze ad attività nutritiva o fisiologica contenute all’effetto nutritivo o fisiologico attribuito al prodotto
  • chiarezza delle informazioni in etichetta, in termini di composizione, attività svolta dal prodotto ed eventuali avvertenze, in linea con i requisiti di etichettatura del DLG 169/2004 e con le circolari emanate in materia.

E’ importante sottolineare inoltre, che una sostanza, per poter essere usata in un integratore alimentare, deve aver fatto registrare in ambito UE un pregresso consumo significativo come prova di sicurezza.

Ingredienti degli integratori alimentari

Gli integratori alimentari, oltre a vitamine e minerali, contengono molti altri composti bioattivi, come bioflavonoidi, L-carnitina , coenzima Q e acido lipoico. I bioflavonoidi sono composti della natura dei coloranti derivati ​​dalle piante (danno colore alle piante in cui si trovano). Ci sono, tra gli altri in spezie, erbe aromatiche, vino rosso, verdure e agrumi.
Mostrano un forte effetto antiossidante e proprio per questa proprietà vengono spesso aggiunti agli integratori alimentari. Hanno un effetto benefico sul cuore e sul sistema circolatorio, hanno anche attività anticancro e grazie al fatto che sigillano i vasi sanguigni (ad es. Spirulina), supportano l’immunità del corpo.

La L-carnitina nel corpo umano è sintetizzata dagli amminoacidi lisina e metionina. La funzione di base di questo composto è il trasporto degli acidi grassi verso i mitocondri, dove vengono convertiti in energia. A causa di questa proprietà, è spesso un componente degli integratori per la perdita di peso. Inoltre, ha anche un effetto più ampio, tra cui protezione cardiovascolare. La fonte di L-carnitina nella dieta sono prodotti di origine animale, principalmente carne, motivo per cui le persone che seguono una dieta vegetariana sono particolarmente vulnerabili alle sue carenze .

Gli integratori alimentari sono medicinali?

Alla luce della legislazione dell’UE, gli integratori alimentari non sono trattati come medicinali! In Italia, gli integratori alimentari e dietetici sono controllati dall’ispettore sanitario capo e dai suoi uffici subordinati.

Lo scopo principale dell’utilizzo di integratori alimentari è integrare i nutrienti con una dieta adeguatamente variata. Si presentano, tra gli altri, sotto forma di: confetti, compresse, capsule, bustine o liquidi per instillazione, che li rendono facili da scambiare per medicinali. Tuttavia, gli integratori alimentari potrebbero non avere le proprietà di un medicinale. Ciò significa che gli integratori alimentari servono a mantenere l’equilibrio del corpo a un livello garantendo la piena salute, dandogli la forza di combattere qualsiasi malattia.

Al contrario, i farmaci vengono utilizzati per ripristinare l’equilibrio nel corpo che è stato disturbato dal processo patogeno. Inoltre, nel caso dei medicinali, i produttori devono avere prove della loro efficacia sotto forma di studi clinici adeguati, che non sono richiesti per i produttori di integratori alimentari.

integratori alimentari  farmacia
Integratori alimentari in farmacia

Integratori alimentari online o in farmacia?

Di recente, l’offerta di mercato degli integratori alimentari è cresciuta in modo significativo. Nuovi preparati appaiono costantemente contenenti ingredienti sempre più sofisticati. Tuttavia, va ricordato che gli integratori alimentari non dovrebbero essere considerati la fonte primaria di questi componenti per il corpo. È sempre importante garantire che sia i minerali che le vitamine, nonché altri composti bioattivi, comprese le vitamine, vengano erogati all’organismo attraverso una dieta variata ed equilibrata .
Attualmente, gli integratori possono essere acquistati non solo in farmacia, ma anche in supermercati, negozi di alimenti naturali e farmacie. Sono commercializzati in varie forme, tra cui capsule, compresse, confetti, bustine di polvere, sciroppi, fiale liquide, flaconi contagocce ecc.

Gli italiani, rispetto agli americani o altri europei, sono forse i più coerenti nel seguire una dieta sana con l’introduzione delle giuste quantità di vitamine, proteine, carboidrati e sali minerali. Questa propensione “naturale” è facilitata dall’alimentazione mediterranea e dai prodotti che le nostre terre offrono. Nonostante ciò, negli ultimi anni la percezione dell’alimentazione sta cambiando.
Il consumo di questo tipo di prodotti sta sempre più aumentando con il passare degli anni, ed oltre ad affidarsi ai farmacisti, per il suggerimento del prodotto giusto, ci si affida anche alla vendita online. Il motivo di quest’ultima scelta risiede soprattutto nella volontà di cercare prodotti al miglior prezzo, reperire quelli introvabili nelle farmacie di periferia o di paese, oppure accorciare i tempi e le distanze ordinando online evitando di correre in farmacia durante la pausa pranzo.

Non è detto che tutto ciò che proviene dalla farmacia sia sempre meglio.

Riportiamo l’attenzione a buon senso e il consiglio del proprio medico.
Qualsiasi integratore dovrebbero essere scelto principalmente attentamente, tenendo conto delle esigenze attuali del corpo, che sono molto individuali. Questi prodotti hanno lo scopo di supportare e proteggere la nostra salute. Scelto in modo errato, non solo perché non ci porterà alcun beneficio, può anche fare molto male. Ecco perché dovresti controllare il tuo stato di salute facendo esami medici di base.

Vale anche la pena incontrare un dietologo o nutrizionista esperto che ti aiuterà a valutare il nostro menu ed elencare gli ingredienti che potremmo potenzialmente mancare. Ricordiamo inoltre di contrassegnare le cose importanti per noi: informazioni su allergie, intolleranza al lattosio, glutine, coloranti o conservanti.

integratori alimentari vitamine
Integratori alimentari vitamine e minerali

Vitamine e minerali che possono aiutare nei momenti deboli

Problemi di salute specifici possono derivare da una carenza di alcuni nutrienti nel corpo. I nutrizionisti, dietologi e ricercatori dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione, hanno individuato una serie di vitamine, proteine e minerali che hanno un effetto particolarmente positivo sul nostro corpo fornendo benefici e benessere per la salute.

In seguito riportiamo l’elenco di vitamine e minerali che possono essere utili:

DEPRESSIONE, Ansia, STRESS : la ricerca scientifica dimostra che è molto importante nel processo di trattamento psichiatrico e nel mantenimento della salute mentale prendersi cura di un livello adeguato di acido omega-3, in particolare EPA, nella dieta. Colpisce il lavoro di tutto il sistema nervoso. Dovrebbe anche essere evitata una carenza di zinco, magnesio, vitamine B6, B12 e acido folico.

OCCHI SANI: Per gli occhi sani è importante alleviare e ridurre gli effetti dello stress ossidativo. Devi fornire al tuo corpo antiossidanti – vitamine C, E, nonché zinco, selenio, luteina, zeoxantina in proporzioni equilibrate. È stato dimostrato che nel caso di AMD intermedia (degenerazione maculare), l’integrazione con questi ingredienti aiuta a rallentare la malattia fino al 30 percento.

RESISTENZA: Assicurati di consumare omega-3, EPA e DHA. Molto spesso, la nostra dieta contiene troppi omega-6 rispetto agli omega-3 e le proporzioni benefiche per la salute dovrebbero essere 1: 4. Troppo omega-6 è pro-infiammatorio e l’omega-3 a sua volta protegge dalle infezioni. È anche importante non mancare di vitamine C, D3, nonché di probiotici e prebiotici, che assicurano un’adeguata flora batterica nel corpo, specialmente nell’intestino.

OBESITÀ E SOVRAPPESO:

Il mercato brulica di preparati che promettono una figura snella, ma tieni presente che nessun integratore alimentare ha una potenza miracolosa. Il livellamento del cromo influenza il metabolismo e protegge dall’appetito eccessivo per i dolci. La fibra regola la funzione intestinale, grazie alla quale i prodotti del metabolismo vengono espulsi in modo efficiente. La L-carnitina accelera la combustione dei grassi (le sue fonti naturali sono carne, principalmente selvaggina e latticini – attenzione dei vegani). L’acido linoleico (CLA), che si trova in natura nei grassi vegetali, funziona in modo simile. La caffeina è anche un alleato della perdita di peso. Stimola il bruciore e perdiamo più calorie durante l’esercizio. Tuttavia, fai attenzione, perché ha un effetto diuretico e provoca “lisciviazione” dal corpo di calcio, magnesio e potassio.

PELLE, CAPELLI, UNGHIE: Molte vitamine sono importanti qui: A regola il processo di cheratosi dell’epidermide, B – calma l’acne e l’infiammazione delle mucose, C – rafforza i vasi sanguigni e riduce lo scolorimento, E – riduce l’infiammazione, migliora le condizioni dei capillari e riduce la secchezza della pelle. Le vitamine C ed E sono anche antiossidanti, oltre ai quali il coenzima Q10, i carotenoidi, i flavonoidi, il licopene ritardano l’invecchiamento. Gli isoflavoni rafforzano le fibre di collagene ed elastina. Lo zinco, il silicio, il ferro, l’acido pantotenico e la biotina sono anche responsabili di capelli e unghie sani.

MEMORIA E CONCENTRAZIONE:

Dovrebbe essere garantito che non ci siano carenze di lecitina nel corpo (le uova, la soia, la colza la contengono). Ha un effetto positivo sul funzionamento del sistema nervoso. Ci possono essere anche omega-3 e omega-6 (nelle giuste proporzioni). I processi di pensiero stimolano il ginseng, ma non dovrebbero essere assunti da asmatici, persone con ipertensione, iperattivi, con problemi di coagulazione del sangue, affetti da aritmia cardiaca, insonnia, allergie e con tendenza alla glicemia. La dieta non dovrebbe mancare di magnesio, potassio, zinco, vitamine del gruppo B, in particolare B3 e B4, oltre al ferro, che è un trasportatore di ossigeno e migliora la nutrizione del cervello.

INSONNIA: Se la sua ragione è un disturbo del ritmo circadiano (ad esempio nelle persone che lavorano in turni o viaggiano molto), la melatonina aiuterà a ripristinarlo. Vale anche la pena ricordare omega-3, magnesio e vitamina B6, che migliorano il lavoro del sistema nervoso.

Dipendenza da nicotina: I fumatori compulsivi hanno bisogno di molti più antiossidanti rispetto alle persone che non cercano le sigarette, perché il degrado dei loro tessuti è più veloce. Livelli adeguati di selenio proteggeranno le membrane cellulari dagli effetti dannosi dei radicali liberi. In combinazione con la vitamina E, aiuta ad eliminare le tossine dal corpo: piombo, cadmio, mercurio. Il beta-carotene è importante perché protegge dalle infezioni respiratorie, ma deve essere assunto solo nel cibo. Gli scienziati hanno dimostrato che l’integrazione con questo ingrediente nei fumatori aumenta il rischio di cancro ai polmoni.

OSSA E ARTICOLAZIONI : Vitamina D3, silicio, vitamina K2 aiuta a rinforzarli. Le persone che evitano i latticini dovrebbero assicurarsi di assumere abbastanza calcio. La condroitina e la glucosamina sono necessarie anche per ossa e articolazioni sane.

MESTRUAZIONI ABBONDANTI: Le perdite di ferro con sanguinamento pesante sono significative ogni mese, quindi vale la pena prendersi cura di abbastanza di questo elemento nella dieta. Non può mancare neanche la vitamina C, che facilita l’assorbimento del ferro.

MENOPAUSA: Le carenze di estrogeni che compaiono durante questo periodo di vita possono integrare fitoestrogeni o estrogeni vegetali. Contengono prodotti a base di soia, vino rosso, mele, carote, aglio e sono disponibili come integratori. Il giusto livello di vitamine e minerali responsabili di ossa sane, nonché di vitamine B6, B1, acido folico e magnesio è molto importante.

PROBLEMI CON IL CUORE: I pazienti cardiologici dovrebbero prendersi cura di buoni livelli di acidi grassi omega-3. Gli studi hanno dimostrato la loro elevata efficacia nel migliorare la salute delle persone con malattia coronarica e dopo un infarto. Anche il sistema cardiovascolare è influenzato positivamente da: vitamina C, beta-carotene, vitamine B1, B3, B6, D, E, cromo, magnesio.

Infine, ricordiamo la regola: prendiamo integratori alimentari solo in situazioni eccezionali. Non è necessario prenderli se mangiamo correttamente. Le indicazioni per il loro uso sono generalmente : ridotta immunità, aumento dell’attività fisica o mentale.

Le informazioni riportare su questo articolo sono state utilizzate dalle seguenti fonti:

  • Sito ufficiale del Ministero della Salute
  • Opinioni degli studenti laureati  in ingegneria biomedica presso l’University of Hartford USA
  • ANETA Kościołek, MD, PHD; Dietologa, biotecnologa, specialista in sanità pubblica. Dottorando presso la Silesian Medical University.
Nota bene: Le informazioni contenute su questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da persona a persona.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001. Siamo comunque disponibili per qualsiasi ulteriore informazione e chiarimento. Potete contattarci compilando il form di contatto presente nel footer di questo sito.
avatar analizziamo.com
Analizziamo.com
Redazione

Condividi il contenuto sui social:

Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su facebook
Facebook
5/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In questo articolo:

Cucina fino a -60% da EURONOVA

Articoli più recenti:

BODY&FIT

20% di sconto | usa il codice: FIT20
NOVITÀSpedizione Gratuita da 10€

Recensioni dei nostri lettori:

5/5
Daniela M.
Daniela M.
Adoro questo sito
Leggi Tutto
Più di una volta ho trovato qui le informazioni utili. Tutte le offerte sono attuali e descritte bene. Torno qui spesso per capire veramente qualcosa di più sul prodotto. Consiglio di fare gli acquisti direttamente da questo sito!
Davide T.
Davide T.
Informazioni verificate
Leggi Tutto
Ho l'abitudine di controllare e verificare prima dell'acquisto le informazioni presenti in rete. Mi è capitato più volte di trovare le informazioni veramente utili e interessanti su questo portale. Ho anche acquistato senza alcun intoppo. Consiglio di leggere questo blog e non perdere le offerte sempre al top che sono raccomandate.
Marisa L.
Marisa L.
Acquisti sicuri !
Leggi Tutto
Ho acquistato un paio di Jeggins direttamente da questo sito. Grazie alle informazioni e le raccomandazioni che ho trovato su questa pagina ho potuto acquistare un buon prodotto praticamente cucito per me. Grazie Analizziamo!
Precedente
Successivo

Focalizza ora il tuo obiettivo e seleziona la Box che ti aiuterà a perdere peso in modo sano e mantenersi in forma!

A partire da 1,13€ a prodotto